top of page

"In bianco La Porcellana nella Ceramica d’Arte Italiana Contemporanea"


Mostra nel Padiglione Italiano nell’ambito della prima

Biennale Internazionale di Arte Ceramica di Jingdezhen


“The Spirit of Ceramics: 2021 Jingdezhen

International Ceramic Art Biennale”


Ceramic Art Avenue Art Museum, Jingdezhen, Cina

18 dicembre 2021 - 17 marzo 2022


Progetto a cura di Matteo Zauli e Xiuzhong Zhang


Jingdezhen rappresenta il fulcro della cultura ceramica cinese passata, contemporanea e futura, e nel 2019 il Consiglio di Stato ha designato questo territorio “Distretto Pilota Nazionale della Cultura Ceramica Tradizionale e Innovativa”, riflettendo l'impegno della Cina per lo sviluppo di questa forma d’arte, che ha avuto anche un’influenza significativa a livello mondiale: per dare impulso al suo sviluppo creando una nuova piattaforma di scambio culturale internazionale, l’Amministrazione della Città di Jingdezhen, l'Università Ceramica di Jingdezhen, il China Foreign Culture Group e l'International Ceramics Society hanno lanciato insieme la prima Biennale Internazionale di Arte Ceramica di Jingdezhen, in programma dal 18 dicembre 2021 al 17 marzo 2022 presso il Ceramic Art Avenue Art Museum, su incarico del Ministero della Cultura Cinese.



Nel padiglione italiano si tiene la mostra In bianco La porcellana nella ceramica d’arte italiana contemporanea a cui partecipano oltre trenta artisti italiani, suddivisi in due sezioni, un progetto a cura di Matteo Zauli e di Xiuzhong Zhang, realizzato dalla Zhong Art International insieme al Museo Carlo Zauli, con la collaborazione della China International Exhibition Agency.



Il progetto espositivo intende testimoniare l’utilizzo contemporaneo della porcellana in Italia, che andando anche oltre il concetto utilitaristico o decorativo dà modo agli artisti di ricercare e sperimentare, di introdurre innovazione e contaminazione con l’impiego di altri materiali e forme di espressione artistica come fotografia, video e performance.



La mostra si articola in due distinti piani di narrazione che si intersecano. Il primo riunisce due ambiti artistici: quello dei ceramisti scultori o designer, le cui opere manifestano elevate capacità tecniche o si distinguono per la loro originalità, e quello degli artisti che utilizzano la ceramica occasionalmente, che presentano opere più concettuale, ricorrendo generalmente alla collaborazione di artigiani esperti per realizzarle. Il secondo piano narrativo comprende una serie di lavori ispirati alla Natura o al naturale e un gruppo di opere che raccontano l’Uomo, la civiltà, le dinamiche sociali esaltando il ruolo dei manufatti in argilla che l’umanità crea e utilizza fin dai tempi più remoti.




Partecipano alla Mostra i seguenti artisti

Prima sezione

Francesco Ardini Marco Basta / Alessandro Di Pietro / Michele Gabriele / Andrea Romano / Jonathan Vivacqua Lorenza Boisi Chiara Camoni David Casini Diego Cibelli Alberto Garutti Eva Marisaldi Ornaghi&Prestinari Mimmo Paladino Italo Zuffi


Seconda sezione

Patrizio Bartoloni Sandra Baruzzi Giulia Bonora Silvia Celeste Calcagno Antonella Cimatti

Sara Dario Mirco Denicolò ELICA Studio - Carlo Pastore, Elisabetta Bovina FOS Ceramiche Alberto Gianfreda Annalisa Guerri Fabrizio Lucchesi Georgia Matteini Palmerini Simone Negri Nero/Alessandro Neretti Gabriele “mrCorto” Resmini& Luca “Pi” Pellegrino Marta Palmieri Fiorenza Pancino POL Polloniato Luce Raggi Andrea Salvatori




In bianco

La Porcellana nella Ceramica d’Arte Italiana Contemporanea

2021 Jingdezhen International Ceramic Art Biennale

18 dicembre 2021 - 17 marzo 2022


Progetto a cura di:

- Matteo Zauli

- Xiuzhong Zhang


Organizzazione di:

- Comune di Jingdezhen,

- China Arts and Entertainment Group Ltd.,

- Jingdezhen Ceramic University,

- Comune di Faenza.


Con il Patrocinio di:

- Bureau of International Exchanges and Cooperation,

- Ministry of Culture and Tourism of China,

- Ambasciata d'Italia a Pechino,

- Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC)

- European Route of Ceramics.


Zhong Art International

tel +39 055 - 538 5702


Ufficio stampa: Davis & Co.

Lea Codognato e Caterina Briganti

tel. + 39 055 - 234 7273

Comentários


bottom of page